Blog
24
11
2017

Spettacolo alla Cozzi…con cambio di scaletta!

By Cello 0

La grande voglia di esserci dei campionissimi Simone Ruffini e Federico Vanelli ci porta a modificare la scaletta della serata conclusiva di Italian Open Water Tour 2017:

nonostante, per impegni agonistici, debbano rientrare in serata a Roma gli azzurri hanno deciso di sobbarcarsi ben 7 ore di treno, tra andata e ritorno, per essere dei nostri al fianco di Terre des Hommes nella Giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Visto che non potranno presenziare per tutta la durata dell’evento ci è parso naturale ringraziarli invertendo l’orario delle premiazioni e della staffetta per dare a loro l’opportunità di godersi la cerimonia e soprattutto per dare a tutti i vincitori del Challenge 2017 la possibilità di vedersi premiati da un campione del mondo e da un campione europeo di nuoto in acque libere.

I vincitori del Circuito 2017 (la somma dei tempi delle tre tappe) sono sulla distanza lunga (5000 e 6000mt) Sandro Vezzani per  Aqua1Village e per le Trote Salmonate Maria Lina Perolari (Thomas Giani per i Nuotatori Calabbbresi e Lara Ciceri nella speciale classifica “natural”, con costumino di stoffa tradizionale), su quella corta (2500 mt e miglio marino) Davide Mandelli per Sport Management (che unifica per la prima volta anche la classifica “natural”) e Chiara Lorenzi.

Si confermano The best Team (i migliori 5 tempi sulla distanza corta) Gli Attraversatori di pozzanghere di Pavia mentre la migliore staffetta è stata il Gruppo A.P.E. (Arioli, Mombelli e Cangemi). The Big Team (il gruppo più numeroso) vede ancora sul gradino più alto Gli Attraversatori di Pozzanghere.

Sono previste premiazioni anche per i piazzamenti da podio.

ECCO LA NUOVA SCALETTA:

17.30 REGISTRAZIONE

17.40 INIZIO PREMIAZIONI

18.50 PARTENZA STAFFETTA

20.15 PREMIAZIONI STAFFETTA

DALLE 20.30 RINFRESCO

 

 …quali saranno le staffette che ospiteranno SIMONE E FEDERICO visto che inizieranno anche loro la staffetta in acqua?!

SPETTACOLO ALLA COZZI!!!!

…non vediamo l’ora!

 

author: Cello